I benefici del consumo di uova negli anziani a rischio di sarcopenia

Numerosi studi suggeriscono che la riduzione del consumo di proteine negli anziani può contribuire all’insorgenza di sarcopenia (ovvero la perdita di massa e forza muscolare che accompagnano l’invecchiamento). Pertanto, aumentare la quantità di proteine assunte ai pasti, può rappresentare una strategia utile sia per prevenire la sarcopenia nei soggetti che stanno invecchiando, sia essere un ‘opzione di trattamento nelle persone anziane affette da fragilità.

In questo articolo sono riportati i benefici associati al consumo di uova:

  • Le uova sono ricche di  proteine, inoltre molti anziani le consumano abitualmente. Sono facili da cucinare, cosa che è molto importante per chi ha problemi nel mantenersi in piedi per cucinare o per coloro che non hanno particolari abilità culinarie. Inoltre, sono più semplici da mangiare rispetto alla carne, ad esempio in coloro che hanno problemi di deglutizione o di masticazione.
  • Nello specifico, le uova sono ricche di leucina (un componente dei muscoli che il nostro corpo non è in grado di produrre e che quindi deve essere introdotto mediante gli alimenti), di vitamina D (importante per la salute delle ossa), di acidi grassi omega-3 e di selenio (utile nella prevenzione dell’insorgenza di sarcopenia).
  • Alcuni anziani tendono a limitare il consumo di uova a causa del loro elevato contenuto in colesterolo. Recenti studi suggeriscono che mangiare due uova al giorno, anche nelle persone con livelli elevati di lipidi nel sangue (iperlipidemia), non modifica i livelli di colesterolo nel sangue. Le uova possono essere consumate senza alcun problema da tutti, perfino da coloro che sono affetti da malattia cardiovascolare o da diabete di tipo 2. L’unica situazione in cui il consumo di uova dovrebbe essere limitato (3-4 uova alla settimana) è  rappresentata dall’ ipercolesterolemia familiare (elevati livelli di colesterolo nel sangue su base genetica).

LINK TO THE ORIGINAL ARTICLE : Smith A. and Gray J. “Considering the benefits of egg consumption for older people at risk of sarcopenia”. Br J Community Nurs. 2016;21(6):305-9.