Per i professionisti sanitari

L’accumulo di deficit per descrivere la fragilità

R. Lachmann, M. Stelmach-Mardas, M.M. Bergmann, et al.

PLoS One. 2019 Oct 15;14(10):e0223449. doi: 10.1371/journal.pone.0223449. eCollection 2019

L'età avanzata dei partecipanti allo studio European Prospective Investigation in Cancer and Nutrition (EPIC) -Potsdam è stato l'incentivo per indagare sulla fragilità come parametro principale dell'invecchiamento. Lo scopo di questo studio era quello di sviluppare uno strumento multidimensionale per misurare la fragilità nella popolazione in studio che invecchiava e viveva in comunità.

Associazione dose-risposta tra l’attività fisica e le categorie di sedentarietà sui marcatori d’invecchiamento

A. Mañas, B. Del Pozo-Cruz, I. Rodríguez-Gómez, et al.

BMC Geriatr. 2019;19(1):270

L'attività fisica e il comportamento sedentario si pensa influenzino in modo indipendente una serie di outcome di salute. Non è noto fino a che punto combinazioni diverse di attività fisica e di comportamento sedentario possano influenzare la funzione fisica e gli outcome di fragilità negli anziani. Lo scopo di questo studio era quello di esaminare la combinazione di categorie mutualmente esclusive di attività fisica misurata con accelerometro e tempo sedentario sulla funzione fisica e sulla fragilità negli anziani.

Gli effetti benefici della supplementazione con leucina sui criteri della sarcopenia: Una revisione sistematica

F.M. Martínez-Arnau, R. Fonfría-Vivas, O. Cauli

Nutrients. 2019 Oct 17;11(10)

Il trattamento della sarcopenia rimane una sfida e gli interventi nutrizionali presentano approcci promettenti. In questo articolo riassumiamo gli effetti della supplementazione di leucina nel trattamento degli anziani con sarcopenia associata all'invecchiamento o a disturbi specifici e ci concentriamo sull'effetto della supplementazione di leucina su vari criteri di sarcopenia, ad esempio, forza muscolare, massa magra e prestazioni fisiche.

La fragilità fisica: Linee guida internazionali ICFSR di pratica clinica per l'identificazione e la gestione

E. Dent, J.E. Morley, A.J. Cruz-Jentoft, et al.

J Nutr Health Aging. 2019;23(9):771-787

La task force dell’ International Conference of Frailty and Sarcopenia Research (ICFSR) ha sviluppato queste linee guida per la pratica clinica per una effettuare una panoramica sulle attuali evidenze e per fornire raccomandazioni per l'identificazione e la gestione della fragilità negli anziani.

Screening negli anziani residenti in comunità per la malnutrizione proteica-energetica e la fragilità: Aggiornamento e futuri passi

J.T. Dwyer, J.J. Gahche, M. Weiler, et al.

J Community Health. 2019 Sep 30. doi: 10.1007/s10900-019-00739-1. [Epub ahead of print]

La malnutrizione proteica-energetica (PEM) / denutrizione e fragilità sono condizioni prevalenti e sovrapposte che incidono sugli outcome funzionali e sanitari degli anziani, ma negli Stati Uniti sono spesso non identificate e non trattate in contesti comunitari. Utilizzando i criteri dell'Organizzazione Mondiale della Sanità per programmi di screening efficaci, abbiamo esaminato la validità, l'affidabilità e la fattibilità degli strumenti di screening basati sui dati per identificare la PEM e il rischio di fragilità tra gli anziani residenti in comunità.

L'interrelazione tra la carenza marginale di vitamina D e i muscoli

V. Kamwa, Z.K. Hassan-Smith

Curr Opin Endocrinol Diabetes Obes. 2019 Sep 30. doi: 10.1097/MED.0000000000000504. [Epub ahead of print]

L’obiettivo di questo studio è quello di revisionare la recente letteratura sull'interazione tra la carenza lieve di vitamina D e la forza e le prestazione dei muscoli scheletrici.

Pagine